TOMMASO IORCO - CORONAVICIS

Il grido di protesta di un poeta...
Prezzo:
Descrizione

"Questo grido in versi di Tommaso Iorco contiene una violenza espressiva degna di un Giordano Bruno, un Pier Paolo Pasolini o un Karl Kraus".
Leopoldo Siano

"La parola si fa beffa di una realtà ormai distorta ove il belletto dei masnadieri vien meno, non per distrazione, bensì per arrioganza. E a questa arroganza il poeta risponde a tono, senza timidezze".
Beppe Picaro

"E' come entrare nell'attualità più cronachistica con questo sguardo profondo e lontano, radicato e contro, questo essere universali parlando del contingente, ciò che riuscivano a fare gli antichi".
Sergio Fedele